L’importanza di dormire su un materasso memory foam

L’importanza di dormire su un materasso memory foam

Il Memory Foam prende il nome direttamente dalla sua caratteristica principale, ovvero “la Memoria”. Questo materiale termosensibile e visco-elastico infatti, ha la capacità di deformarsi se sollecitato da pressione e dal calore.

La memoria è “doppia” ovvero il materiale memorizza per alcuni istanti la deformazione subìta, ma allo stesso tempo ha la memoria per tornare  alla sua forma originale.

Quali sono i benefici offerti da un Memory Foam?

I materassi Memory Foam offrono numerosi vantaggi, quali:

  • si adattano alle tue forme e non il contrario. Ciò significa che il materasso sorreggerà correttamente tutte le parti del corpo adattandosi a pesi e forme differenti, risultando di una comodità straordinaria e garantendo la corretta posizione della colonna vertebrale.
  • Sono termosensibili ed in grado di mantenere costante la temperatura corporea.
  • Favoriscono una naturale postura durante il sonno, aiutando a migliorare la circolazione e combattere formicolii e mal di schiena dovuti a scorrette posizioni acquisite durante la notte.
  • Tutti i materassi in Memory sono composti da 2 o più strati. Generalmente si ha una base realizzata in Waterfoam, materiale schiumato ad acqua, quindi ecologico, molto traspirante, elastico e indeformabile sui cui viene applicato uno strato variabile di Memory.

Tanto maggiore è questo strato tanto maggiore è la sensazione di accoglienza che percepirai.

  • Sono ortopedici, ergonomici, non soffrono l’umidità, sono leggeri, indeformabili e traspiranti. 
  • Sono anche antiallergici ed antiacaro.
  • In alcuni casi, possono essere definiti “dispositivi medici”.

Un Memory Foam può essere definito “dispositivo medico”?

Un materasso o un cuscino che viene indicato come dispositivo medico è un prodotto che ha superato numerosi test e controlli da parte del Ministero della Salute. Si tratta di test che ne certificano la qualità dei componenti e la validità come ausilio medico salutare.

Acquistando un materasso in memory considerato “dispositivo medico” ad uso terapeutico, avrai la possibilità di risparmiare il 19% dei costi.

Come sopracitato, i materassi considerati “dispositivo medico” offrono la certezza di avere un prodotto certificato e garantito dal Ministero della Salute.

Oltre a migliorare il sonno ed il  riposo, se l’acquisto del Memory Foam avviene mediante una richiesta medica, potrai portare in detrazione il 19% dei costi in fase di dichiarazione dei redditi, ottenendo così un ulteriore risparmio.

Riguardo le caratteristiche del dispositivo, non esiste un’altezza predefinita per un materasso Memory. Allo stesso tempo un maggiore spessore non significa direttamente una maggiore qualità del materasso.

Quello che esiste però è una “soglia” minima di spessore, affinché sia percepita a pieno la qualità del materiale ed il comfort

I migliori materassi Memory hanno almeno uno strato minimo dai 4 ai 6 cm.  Anche un materasso con troppi cm infatti non sarebbe un buon materasso!

​​​​Questo genere di materasso è adatto anche per le coppie in cui, uno dei due componenti, tende a muoversi e ad avere un sonno discontinuo. Il Memory Foam, deformandosi dolcemente, “silenzia” ed attutisce eventuali movimenti del partner.

Questa caratteristica darà la possibilità ad entrambi di riposare meglio, senza rischiare di essere disturbati da eventuali movimenti ed interrompere il riposo.

Lascia un commento

La tua email non sarà pubblicata.